Il CEO di Newgioco group Michele Ciavarella, in una recente dichiarazione durante Betting on Sports America, evento organizzato da CBS, ha fatto il punto sugli aspetti fondamentali per affrontare (e vincere) le sfide che offre il mercato statunitense.

La presenza del marchio Newgioco sul territorio “a stelle e strisce” risale già a Gennaio 2020 quando l’azienda viene quotata al Nasdaq, ma l’ottica del brand è quella di metter piede nel prestigioso mercato americano in misura sempre più decisa, forti della sicurezza di venire da un mercato, quello italiano, dove il nome Newgioco figura tra i protagonisti per qualità offerta e per la costante attenzione alla tecnologia e ai servizi offerti all’utente.

Newgioco

Riportiamo qui di seguito l’articolo realizzato da Agimeg, dove vengono riportate le parole del nostro CEO:

Betting on Sports America, Ciavarella (CEO NEWGIOCO Group): “Mercato statunitense delle scommesse sempre più in crescita, ma business deve essere sostenibile per aziende e consumatori. Le sfide future si giocheranno anche sui pagamenti”

“Il mercato delle scommesse sportive USA ha un grandissimo potenziale. Come fornitore di prodotti di gioco puntiamo su un business sostenibile per noi e per i nostri clienti, che si basi sul gioco responsabile, che preveda l’autoesclusione e che sia rispettoso di tutte le norme antiriciclaggio. E’ importante per tutti operare in un mercato regolamentato e per questo la costante connessione con il Regolatore è fondamentale”.

E’ quanto ha dichiarato Michele Ciavarella, CEO di NEWGIOCO Group, nel corso del Betting on Sports America, l’evento organizzato da SBC focalizzato sul settore delle scommesse sportive. “La chiave per il successo è data dall’offerta e dalla flessibilità dell’azienda. Dobbiamo offrire prodotti di alto livello, ma le sfide future si giocheranno non solamente sui giochi, ma anche sul fronte dei pagamenti.

La mia esperienza sul mercato italiano, nel quale siamo protagonisti, dimostra come i giocatori vogliano avere la possibilità di poter scommettere sia online sia in ambiente retail. Negli Usa sarà fondamentale far crescere l’esperienza di gioco dei consumatori grazie anche agli sviluppi della tecnologia. Noi siamo pronti e performanti per affrontare le sfide del mercato statunitense, che sta vivendo una crescita sempre più rapida”, ha concluso Ciavarella.

“Le tre chiavi per vincere le sfide del mercato americano sono la conformità del prodotto di gioco al mercato regolamentato, un alto livello di qualità dell’offerta ed una tecnologia particolarmente performante”, ha aggiunto Vik Shrestha, Senior Director of Business Development IGT PlaySports. “La roadmap del nostro business passa anche attraverso i sistemi di pagamento, che devono fare un ulteriore salto di qualità attraverso l’innovazione. Siamo pronti ad entrare sempre più in competizione con altri operatori che, grazie anche ad infrastrutture sempre più a buon mercato, sono sempre più presenti nel settore delle scommesse sportive USA. Il mercato statunitense nei prossimi anni diventerà sempre più globale”. cr/AGIMEG

Parole, quelle di Ciavarella, che lasciano presagire come per Newgioco, la sfida del domani è già alle porte e la necessità di farsi trovare preparati è ai primi posti sull’agenda. Ma tutto è svolto nell’ottica user-friendly, ovvero tutto il processo di lavoro, di investimento, di sviluppo e di ricerca è all’insegna della soddisfazione del cliente. I numeri fanno ben sperare per il momento. Guardando solamente il mercato italiano, il sito Newgioco riporta oltre centomila utenti soddisfatti.

Dunque, per i clienti Newgioco e non solo per i prossimi fruitori del mercato statunitense, c’è da ben sperare. Le sfide vinte (e le parole di Ciavarella danno bene l’idea della volontà di fare risultato), sono sempre l’inizio di una grande evoluzione. I nostri utenti conosceranno ancora altri benefici oltre a quelli che hanno già reso piacevolissima la loro esperienza con il nostro sito.

Tieniti sempre aggiornato con il Blog di Newgioco.it!

Show CommentsClose Comments

Leave a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.